Giuria

Giuria Magma - mostra di cinema breve 2004

Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Dal 1987 collaborano insieme alla realizzazione di spettacoli teatrali, cortometraggi, lungometraggi e trasmissioni televisive. Molti dei loro lavori sono stati pluripremiati nei maggiori festival nazionali.

Francesco Guzzo

Principalmente interprete, quale attore lo ricordiamo nel film La vita è bella (1997) di Roberto Benigni dove ha interpretato la parte di Vittorino. Nel 2008 ha inoltre lavorato con Wim Wenders per la realizzazione del film Palermo Shooting dove ha interpretato la parte di Giovanni.

Donatella Finocchiaro

Attrice catanese di teatro e cinema, la ricordiamo tra i tanti nel film di Davide Ferrario Se devo essere sincera, nel film di Emir Kusturica Viaggio segreto (2006), come sposa ne Il regista di matrimoni (2006) di Marco Bellocchio e ne L'abbuffata (2007) accanto a Gérard Depardieu.

Emanuela Abbadessa

Dal 2002 al 2005 professoressa di Storia della Musica alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Catania. Il suo romanzo di esordio Capo Scirocco ha vinto il Premio Rapallo-Carige 2013 per la Donna Scrittrice, il Premio Letterario Internazionale Isola d'Elba R. Brignetti ed è finalista al Premio Alassio Centolibri - Un Autore per l'Europa. Esperta delle tematiche belliniane, dal 1990 ha lavorato con la Fondazione Bellini di Catania e presso il Museo Belliniano di Catania. Ha all'attivo circa settanta saggi di argomento musicologico.

Giuria Magma 2016

Antonello Faretta

Presidente di giuria
Antonello Faretta è nato nel 1973 a Potenza. Regista, produttore e fotografo, per molti anni ha scritto per la rivista cinematografica Filmmaker’s Magazine. Ha collaborato con Abbas Kiarostami, Saverio Costanzo, Peter Del Monte e Babak Payami. Tra le sue opere Lei lo Sa, Da Dove Vengono le Storie?, Il Vento, la Terra,il Grasso sulle Mani, Nine Poems in Basilicata, Transiti e Il Giardino della Speranza, presentate in numerosi festival internazionali del cinema, gallerie e musei d’arte contemporanea del mondo tra cui Centre Pompidou, Museo di Arte Contemporanea Barcelona, Cannes Film Festival, Galerie du Jour Agnes B., Rotterdam Film Festival, Hot Docs Toronto e Pen World Voices Festival New York. Nel 2002 fonda la casa di produzione indipendente Noeltan Film con il quale realizza tutti i suoi lavori e produce opere prime di nuovi autori internazionali. Nel 2015 dopo sette anni vissuti nel paese fantasma di Craco porta a termine il suo primo lungometraggio Montedoro, presentato in anteprima mondiale all'Atlanta Film Festival e tra gli altri al Montreal Festival des Films du Monde e Annecy Cinema Italien.

Marina Rocco

Inizia nei primi anni 2000 recitando in teatro e in televisione nella sit-com di Canale 5 Due per tre con Johnny Dorelli, per poi approdare alla Melevisione, il programma per bambini di Rai 3. Nel 2007 debutta al cinema con La giusta distanza di Carlo Mazzacurati, Valzer di Salvatore Maira e Penso che un sogno così, film di Marco De Luca presentato al Los Angeles Italia Film Fest. Nel 2008 è nel cast di Sanguepazzo di Marco Tullio Giordana, Amore, bugie e calcetto di Luca Lucini e Riprendimi di Anna Negri. Nello stesso anno è co-protagonista della serie tv di Rai 1 Rex e si afferma nel ruolo di Stefania nella serie tv Tutti pazzi per amore, ruolo che interpreterà anche nella seconda e terza stagione. Nel 2011 arriva Manuale d'amore 3 di Giovanni Veronesi e nel 2012 partecipa alle riprese del film di Woody Allen To Rome with Love. Del 2013 sono i film Si può fare l'amore vestiti? e Pazze di me, quest’ultimo diretto da Fausto Brizzi. Nel 2015 Sergio Castellitto la vuole nel suoNessuno si salva da solo. A teatro, Filippo Timi la vuole al suo fianco in Il popolo non ha pane? Diamogli le brioche (2009), Amleto (2011), Amleto 2 (2012), Don Giovanni (2013) e La Sirenetta (2014). Nel 2013 ha inizio il sodalizio artistico con la regista Andrée Ruth Shammah nello spettacolo Ondine, sodalizio rinnovato nel 2014 e nel 2016 con Gli Innamorati e nel 2015 con Una Casa di Bambola.

Charlotte Micklewright

Curatrice di film e coordinatrice di festival britannica, i suoi interessi nel campo della ricerca vertono sulle cinematografie del Medio Oriente e del Nordafrica, sui loro pubblici europei e sulla distribuzione commerciale di cortometraggi. Dopo aver ottenuto un Master di secondo livello in Film, Exhibition and Curation presso l’Università di Edimburgo, ha lavorato in tutto il Regno Unito nell’ambito delle arti e della gestione dei festival, incluso l’Edinburgh International Book Festival, uno dei più grandi eventi letterari del mondo. Oltre a lavorare nel comitato di selezione dell’Encounters Short Film and Animation Festival di Bristol, ha curato programmi sui cortometraggi per l’Edinburgh International Film Festival, per lo Scottish Mental Health Arts and Film Festival e per il Berwick Film & Media Arts Festival. Si è recentemente trasferita a Bologna per lavorare a un progetto di scambio culturale.


2017 © Magma - mostra di cinema breve | Email: info@magmafestival.org

Iscrizione Newsletter

Nome
Cognome
Email
Informativa Privacy