2015
10 maggio 2018
2013
10 maggio 2018

Magma 2014 - tredicesima edizione

Sono stati ben 920 i cortometraggi giunti da 60 diversi paesi del mondo per il concorso internazionale dell'edizione numero 13 di Magma: un record assoluto nella storia del festival. L´Associazione Culturale Scarti ha selezionato 33 opere che si sono contese il premio Lorenzo Vecchio e il Premio del Pubblico. La tredicesima edizione di Magma - Mostra di cinema breve si è svolta dal 18 al 22 novembre 2014: la manifestazione, che ha visto la partecipazione di centinaia di spettatori in ognuna delle tre serate in cui la programmazione è stata articolata, ha registrato il tutto esaurito durante l’ultima serata. Martedì 18 presso il Teatro dell’Opera dei Pupi si è tenuta l’inaugurazione della mostra Come il cinema promuoveva se stesso: locandine d'epoca dalla Cineteca Griffith di Genova: una ventina di rari poster dagli anni ’20 agli anni ’70 sono stati affissi alle pareti del teatro, e ad essi si sono aggiungi i percorsi multimediali fruibili dagli spettatori su uno schermo interattivo di grandi dimensioni, sempre negli spazi del Teatro.
Mercoledì 19 l'evento collaterale presso Zo - centro culture contemporanee ha visto il concerto dei Gentless3. Giovedì 20 si è svolto l'aperitivo di benvenuto per i registi e i giurati presso l’Hotel Maugeri di Acireale. A seguire, negli spazi del Margherita Multisala, si è aperto il concorso internazionale.
La giuria, presieduta dal critico cinematografico Mario Serenellini e composta dal regista Gianluca De Serio, dal direttore del Tirana International Film Festival Agron Domi e dalla producer Sonia Cilia, ha assegnato il Premio Lorenzo Vecchio al film Daphné or The Lovely Specimen, corto francese dei registi Sebastien Laudenbach e Sylvain Derosne. A ritirare il premio è stata la produttrice Bérangère Petitjean, presente in sala. Vincitore del premio del pubblico è risultato il corto d’animazione argentina Moments, del regista Pablo Polledri.
Sempre maggiore l’impegno profuso dalla Scarti nelle relazioni internazionali, che ha instaurato nel 2014 ben tre partnership con importanti realtà festivaliere in Europa, quali lo Zagreb Film Festival, il Tirana International Film Festival e il Friss Hus Budapest.