Il Premio Lorenzo Vecchio

“Il cinema è il regalo più bello che i sensi ci potessero fare.
Non aspettiamo, non pensiamoci due volte a scartare il pacco e giocare tutti insieme.
Dobbiamo fare cinema.”
Lorenzo


Il Premio Lorenzo Vecchio, assegnato dalla giuria al miglior cortometraggio del festival, prende il nome dall’ideatore di Magma, scomparso a ventitrè anni dopo aver diretto le prime tre edizioni.

Lorenzo Vecchio, nato nel 1981, da Acireale va a studiare cinema a Roma. Al ritorno da un soggiorno Erasmus nel 2002 si ammala di cancro. Socio fondatore della Scarti, ideatore e direttore artistico di Magma, muore nel maggio 2005. Oltre ad alcuni articoli di cinema per la rivista “Segno”, pubblicò il romanzo Mia madre non chiude mai (premio Vittorini per l’opera prima); postumi sono apparsi, sempre per la A&B dell’editore Bonanno, il diario finale Un metro lungo cinque e Cinque racconti più uno.
Nel 2008 la Scarti ha curato altri due suoi libri che mostrano la vitalità e la creatività della sua intelligenza: Il regalo più bello. Scritti di cinema e Quando Lorenzo visse a Barcellona. Quaderni e e-mail della borsa Erasmus. Il primo è interamente cinematografico e contiene anche i suoi appunti su corti da girare; il secondo raccoglie gli scritti legati al periodo spagnolo.
La sua produzione video, compreso il mediometraggio Ballata di un uomo sottile (2001), è riunita nel dvd Raccontando storie con la mia videocamera.

Premio del Pubblico

Dal 2014 Magma ha introdotto il Premio del Pubblico in modo che gli spettatori del festival possano votare i film attraverso apposite schede di voto e avere voce in capitolo sulla scelta del vincitore.

Menzioni Speciali

La giuria di Magma potrà inoltre assegnare delle menzioni speciali ai corti in concorso che si distingueranno per qualità artistiche e tecniche.

 

PALMARES PREMIO LORENZO VECCHIO

2017 – 16a edizione: Gamer Girl, Irena Jukić Pranjić, HR

2016 – 15a edizione: Çevirmen, Emre Kayis, UK-TR

2015 – 14a edizione: Papa, Mari-Liis Bassovskaja & Jelena Girlin, EE

2014 – 13a edizione: Daphné or The Lovely Specimen, Sebastien Laudenbach& Sylvain Derosne, FR

2013 – 12a edizione: Ballet Story, Daria Belova, DE

2012 – 11a edizione: Dieci Cadute (Ten Falls), Nicola Console, IT

2011 – 10a edizione: Ostatni Pociag (Last Train), Weronika Tofilska, PL

2010 – 9a edizione: Habibi, Davide Del Degan, IT – RL

2009 – 8a edizione: Paseo, Arturo Ruiz Serrano, ES

2008 – 7a edizione: Three of us, Umesh Kulkarni, IND

2007 – 6a edizione: Mammal, Astrid Rieger, DE

2006 –5a edizione: Éramos pocos, Borja Cobeaga, ES

2005 – 4aedizione: Siempre quise trabajar en una fabrica, Esteban Crespo, ES

2004 –3a edizione: Shadi in the beautiful Well, Mahdi Fleifel, PS; Baby Monitor, Eric Lauga, USA; Tank Man, Arto Halonen, FI – C ; Near life experience, David Cangardel, FR

2003 – 2a edizione: Confini, Maurizio Fiume, IT

2002 – 1a edizione: I Fratelli Semaforo, Simone Salvemini, IT