Stefano Savona e La Strada dei Samouni


Domenica 25 novembre 2018, h 21
Multisala Margherita, Acireale (CT)


La diciassettesima edizione si apre, per la prima volta, con un lungometraggio: La strada dei Samouni, premiato all'ultimo Festival di Cannes con l’Oeil d'Or come miglior documentario, sarà introdotto in sala dal regista Stefano Savona. Autore delle animazioni è Simone Massi, i cui cortometraggi sono stati spesso selezionati e premiati a Magma.
Nella periferia rurale di Gaza City una piccola comunità di contadini, la famiglia Samouni, si appresta a celebrare un matrimonio, la prima festa dopo la fine della guerra. Amal, Fouad, i loro fratelli e cugini hanno perso i loro parenti, le loro case. Il quartiere adesso è in fase di ricostruzione, si piantano gli ulivi e si lavora ai campi distrutti dai bombardamenti ma il compito più difficile è un altro: ricostruire le loro memorie. Alternando sequenze di documentario e di animazione, seguendo il filo dei ricordi, La strada dei Samouni racconta un ritratto di famiglia prima, dopo e durante i tragici avvenimenti che hanno cambiato per sempre le loro vite.