2008
10 maggio 2018
2006
10 maggio 2018

Magma 2007 – sesta edizione


Per la sesta edizione le opere pervenute per la preselezione raggiungono il record di 558, le quattro giornate del festival sono seguite da più di 1000 spettatori e gli ospiti nazionali ed internazionali sono in tutto 26.
Una giuria di prestigio vede come presidente il regista Giuseppe Piccioni (Fuori dal mondo, Luce dei miei occhi, La vita che vorrei), affiancato dalla sceneggiatrice Federica Pontremoli (Il Caimano, Giorni e nuvole), dall’attrice Valentina Lodovini (L’amico di famiglia, A casa nostra), dalla produttrice e distributrice Anastasia Plazzotta e dal montatore Gianni Lari (Le mani sporche).
Il verdetto assegna il Premio Lorenzo Vecchio alla tedesca Astrid Rieger con il cortometraggio Mammal.
Successo ottiene anche la sezione speciale che Magma dedica a tre gemellaggi con altrettanti festival europei: l’Istanbul Short Film Festival, il Festival El Ojo Cojo di Madrid e il Budapest Short Film Festival. Così come un buon riscontro si ha dal festival nel festival Giro Giro Corto, una sezione competitiva dedicata ai cortometraggi pensati per ragazzi o realizzati da ragazzi.
Ecco la lista dei corti selezionati:

Narrativi

Contracuerpo, Eduardo Chapero-Jackson
Demain la Veille (Waiting for yesterday), Julien Lecat, Sylvain Pioutaz
Girl from Moscow, Mika J. Ripatti
Homo Homini Lupus, Matteo Rovere
Ladenhüter, Felix Stienz
Love close-up, Sebastian Voinea
Love Forever, Andrei Tanase
Mammal, Astrid Rieger
Mi tio Paco, Tacho Gonzalez
Namibia, Brasil, Miguel Silveira
O Noua Casa, Alecsandru Andrei Nastoiu
One Hundredth of a Second, Susan Jacobson

Documentari

A Snowy Day, Hossein Jehani
As is their wont, Galina Adamovich
Foreigners, Ayala Sharot
Giovanni e il mito impossibile delle arti visive, Ruggero di Maggio
Kohtaamisia Kuubassa (Confrontations in Cuba), Arto Halonen
Shanghai Shanghai, Liu Zhenchen
The Man Who Never Leaves the Island, Daghan Celayir
Urime, la lingua salvata, Giuseppe Tumino

Sperimentali

Aika, Nelly-Eve Rajotte
De Manzanas y peras, Juan J. Moreno
Flutter, Juha Van Ingen
Ministry Messia, Gints Apsits
Plac, Ana Husman
Promenade d'après-midi, Claire Walka
Selo ou não Sê-lo (To be or not to bee), Isabel Aboöm Inglez
The Children of the Other Lands, Nazli Eda Noyan / Daghan Celayir
The Occupant, Elise Simard
The Procedure, Jonas Ungar

Animazioni

Bloom, Srinivas Bhakta
Coucou Clock, Francois Cailleau
De la Vista Nace el Amor, Miguel Anaya Borja
El viaje de Said, Coke Rioboo
Fische und Schiffe, Axel Brötje
Jantar em Lisboa (Dinner in Lisbon), André Carrilho
Los Pecadores, Pablo Polledri
Not The End, Clemens Steiger
Only Love can break your Heart, Christoph J. Kellner
Sold Out, Gerrit van Dijk & Marie José van der Linden
The little dictator, Peter Lowey

Fuori concorso

A Noiva do Gigante, Nuno Amorim
Animalia, Tommaso Cerasuolo & Marco Fantozzi
Armando, Massimiliano Camaiti
Come a Cassano, Pippo Mezzapesa
Coup de Foudre, Vincent Primault
Die Schwarze Kolonne, Andreas Schaap
El amor a las 4 de la tarde, Sebastián Alfie
Eternal Skin, Edoardo Lugari
I love you...?, Eirini Konstantinidou
In the woods, Maja Djokic
La preziosa anima di Fausto, Antonio Zucconi, Filippo Fraternali
Love On Track, Alison Heather
Massima punizione, Lorenzo Garzella, Filippo Macelloni
Noemi, Fabio Ferro & Sydney Sibilia
Offerte speciali, Gianni Gatti
Sunday for a song, Christian Breuer
True Colours, Barney Elliott